USAThomas e Mari 2004
itinerariofotografieconsiglilinkdownloadnumeriraccontie-mail TMthesign
home » consigli

Consigli

 

Sugli Stati Uniti d'America potete trovare moltissimi consigli di viaggio e notizie utili (anche in rete), sicuramente molto più esaustive di quelle che potremmo fornirvi in queste pagine, quindi ci limiteremo ad elencare le nostre personali esperienze, ciò che abbiamo scoperto viaggiando e che magari non trovate evidenziato nelle guide.

Noleggio auto negli Stati Uniti
Per lunghi spostamenti one-way (in una sola direzione) considerate la possibilità alternativa di prendere l'aereo: i voli interni possono costare molto meno degli extra che le compagnie di autonoleggio applicano a questo tipo di viaggio.
Diverse compagnie offrono tariffe molto vantaggiose, ma non tutte includono le assicurazioni e tasse extra: è bene informarsi su quali siano quelle comprese nel prezzo della prenotazione e quali vengano applicate al momento del ritiro effettivo della vettura.
Fate attenzione al credito residuo sulla vs carta di credito perchè le compagnie di noleggio ve ne chiederanno una al momento del ritiro della vettura, da cui trattenere una cauzione. Normalmente la cifra non vi viene accreditata, ma durante tutto il periodo di noleggio il denaro potebbe non risultare disponibile, con conseguenti disagi...

Guida / orientamento / mappe
Rand McNally Road AtlasNon è facile perdersi nelle grandi strade ed autostrade americane, se si entra nell'ottica, e si seguono, le numerose indicazioni dei cartelli stradali. Agli incroci delle grande arterie ad esempio vengono segnalati i nomi delle highway che si stanno per attraversare e non le città di destinazione come siamo abituati in Italia: così, percorrendo la interstate 90 in direzione ovest si troveranno indicazioni per la 91 nord e 91 sud, a voi scoprire dove vi portano... Generalmente quelle pari corrono in direzione Est-Ovest, quelle dispari Nord-Sud.
Vi consigliamo ad ogni modo di dotarvi (sul luogo) di una buona guida stradale, noi ci siamo trovati benissimo in tutti gli Stati Uniti con la Rand McNally Road Atlas. Ce ne sono di diversi tipi e formati.

Prenotazione Hotel USA
Se andate ad agosto ed avete un itinerario con date da rispettare, prenotate in anticipo gli alberghi. Eviterete di dover guidare altre 10 o 20 miglia fino alla prossima città con posti disponibili, o di dovervi accontentare delle uniche e poche stanze rimaste (o troppo care, o troppo brutte...) trovandovi nella posizione "prendere o lasciare".
Non sottovalutate mai la popolarità delle località. A volte intere cittadine sperdute nel deserto si presentano coi non pochi motel al completo (no vacancy) per le cause più impensate: ondata di lavoratori temporanei, attrazioni turistiche sconosciute ai più, o altre ragioni a noi tuttora ignote! Addirittura, in un motel in mezzo al nulla, dove l'unico ed evidente motivo di sosta per due turisti era il calar delle tenebre, ci hanno chiesto « quante notti vi fermate? » - battutona!.

Parchi Nazionali Americani
NPS cardSe contate di visitare più di 3 o 4 parchi nazionali americani, acquistate, presso il primo che visitate, la tassera annuale per tutti i parchi NPS (vedi la pagina dei link). Ha validità annuale, utilizzabile da un gruppo famigliare o autovettura e costa 50$. Considerate che, generalmente, l'ingresso ad ogni singolo parco costa sui 15-20$ ad auto, quindi conviene!

Pagamento con carta di credito
VISA cardA differenza dell'Italia, negli interi Stati Uniti è possibilie pagare con le carte di credito quasi ovunque: hotel, hostelli, motel, autonoleggi, voli aerei, musei, ristoranti e benzinai. Non sempre tutte le carte vengono accettate, con le nostre carte Visa non abbiamo mai avuto problemi.

New York
Non potete saltare una visita a Central Park, per il quale consigliamo di affittarvi una bicicletta (disponibili anche tandem - da 10$ l'ora). Se vi munite di lucchetto potreste approfittare ad usarle come mezzo di trasporto tra le numerose attrazioni che si affacciano sul bellissimo parco cittadino: Metropolitan Museum of Art, Guggenheim Museum, Plaza Hotel...

Parcheggio
Il problema del parcheggio nelle grandi città americane è reale, quindi, se viaggiate in auto assicuratevi che la vostra sistemazione includa il posto auto, o almeno offra convenzioni a tariffe agevolate, perchè i parcheggi privati possono costarvi davvero molto salato!

Altri Viaggi:

viaggio in australia viaggio in sudafrica itinerari camper

 




home | itinerario | fotografie | consigli | link | dowload | numeri | racconti | email
2005 © mariangela & thomas moore