SUDAFRICA Thomas e Mari 2003
itinerariofotografieconsiglilinkemailTM thesign


Inyati Private Game Reserve

La nostra quarta tappa è la Inyati Private Game Reserve, situata all'interno della più grande Sabi Sand Reserve, a ridosso del Kruger.

Dal Kruger National Park (Paul Kruger Gate) la raggiungiamo facilmente percorrendo la R536 fino al segnale di svolta a destra per "Inyati", oltrepassando un primo cancello che si apre su una strada sterrata (ma scorrevole) e poi il Newington Gate, vera e propria entrata alla Sabi Sand, verso l'ultimo tratto di strada, molto dissestato.

Tra la Riserva ed il Parco Kruger non esistono recinzioni, perciò gli animali possono transitare liberamente dall'uno all'altra, e viceversa.


Sabi Sand Map Kruger N P

Inyati Game Drive
Guarda le fotografie di Inyati

Dimenticate la guida lenta nella speranza che qualche animale spunti fuori dalla boscaglia o dall'erba: qui è l'esperienza dei ranger e la bravura dei tracker che fa la differenza, visto che ci si muove guidati esclusivamente da loro.

Se cercano un animale, non c'è vegetazione, pendenza o terreno che possa impedirglielo. Lo trovano e lo seguono o, meglio, lo accompagnano nella sua attività, che sia la caccia, la siesta o una semplice passeggiata.

E' così che abbiamo incontrato i ghepardi (cheetah), le leonesse con i cuccioli, i leopardi, i rinoceronti bianchi, i bufali, gli elefanti. Il tutto a bordo di Land Rover scoperte, che ti fanno sentire molto "a contatto" con la natura, ma sempre in piena sicurezza.


Le attività sono programmate per l'arrivo degli ospiti verso le 11 di mattina fino alla stessa ora del giorno seguente: aperitivo, pranzo, relax, merenda, game drive pomeridiano-serale (con spuntino nel bush), cena, pernottamento, alzataccia (in genere alle 5:30) per il game drive mattutino, colazione, game walk (passeggiata, compresa ma non obbligatoria), saldo del conto (ahimè!), arrivederci.


Il lodge

La cucina è ottima, il servizio è eccellente, le camere sono ubicate in lussuosi chalet indipendenti dislocati in giro per il parco, c'è la piscina e per il relax si può usufruire di qualche amaca sotto gli alberi (stando attenti a elefanti e ippopotami, in quanto il lodge non è protetto da recinzioni ma solo dallo sguardo attento del personale, e solo di giorno...).

I gestori sono molto cordiali (potete mangiare al loro stesso tavolo) e parlano italiano, pare che i ranger siano tra i più bravi della riserva, noi possiamo confermarlo.

Sebbene altre riserve private della Sabi Sand abbiano prezzi più alti, il territorio in cui si muovono i ranger alla ricerca degli animali è lo stesso, ed inoltre, sono tutti tenuti a segnalarsi gli avvistamenti via radio, quindi niente segreti o privilegi.

Evidentemente la differenza di prezzo sta in altri servizi (ma su questo non saprei dirvi), comunque il Lodge offre tutte le comodità ed il lusso necessario per godersi una bellissima e rilassante esperienza alla ricerca dei "Big 5".

Inyati Lodge

visit site Inyati Private Game Reserve
Sabi Sand Reserve
+27 13 735 5125
inylodge@iafrica.com



home | itinerario | fotografie | consigli | link | email
2004 © mariangela & thomas moore